Mascherine filtranti: MASCHERINA CHIRURGICA MONOUSO CV 2070

Caratteristiche

Mascherina chirurgica monouso CV 2070 (D.M. del 17/03/2020) costruita con tessuto antibatterico (evita la proliferazione batterica) SMS PET. Idrorepellente, schizzi di natura chimica e biologica scivolano. Confortevole, traspirante e inodore.
  • Nessuna cucitura;
  • Antibatterica (evita la proliferazione batterica);
  • Tessuto e laccetti anallergici;
  • Termoregolante;
  • Antimacchia;
  • Antiaderente;
  • Non contiene leganti, lattice, collanti o fibre di vetro;
  • Utilizzabile da ambe le parti;
  • Sterilizzata ed imbustata anche per applicazioni medicali;
  • Disponibile anche versione per bambini CV 2070/S;
  • Personalizzabile su richiesta.
Omologazione:
  • tessuto certificato UNI EN ISO 14683 tipo I e tipo II e UNI EN ISO 10993;
  • tessuto approvato Università di Bologna, dal Politecnico di Torino, dal Politecnico di Milano per efficienza filtrazione particelle (PFE) e efficienza filtrazione batterica (BFE);
  • efficienza di filtrazione batterica al 99,8%.

ARTEMA® seguendo le indicazioni di ISS sconsiglia vivamente l’uso promiscuo e prolungato e sconsiglia il riutilizzo della mascherina perché diventerebbe veicolo della normale flora batterica
  • TESSUTO ANTIBATTERICO SMS PET CERTIFICATO UNI EN ISO 14683 E UNI EN ISO 10993
  • FILTRANTE AL 99.8%
  • TRASPIRANTE
  • INODORE
  • NESSUNA CUCITURA

Dati tecnici

Materiale: tessuto SMS PET
Costruzione: 3 strati
Spessore totale: 0,5 mm
Fissaggio: cotone elasticizzato
Filtrazione: al 99,8%
Peso: 3 gr
Taglia: standard

Mascherine filtranti ad uso esclusivo della collettività, non si configurano né come dispositivi medici (DM) né come dispositivi di protezione individuale (DPI).
Con il loro impiego permane l’obbligo, per chi la indossa, di rispettare le vigenti norme di sicurezza in materia di distanziamento sociale.